La “Strategia del Caos” Conferenza a Modena

0

Presso il Circolo La Terra dei Padri di Modena, una importante iniziativa che vuole contribuire a fare luce su quanto si sta muovendo nello scenario geopolitico mondiale, con particolare attenzione al Medio Oriente ed al pericolo di un nuovo devastante conflitto.
Come afferma un importante analista internazionale: Gli Stati Uniti iniziano i “ruggenti anni venti” dichiarando guerra all’Iran.
Indipendentemente da dove sia arrivato il via libera per l’assassinio mirato da parte degli Stati Uniti del comandante della forza di Al-Quds, il maggiore generale Qasem Soleimani e il secondo al comando di Hashd al-Shaabi, Abu Madhi al-Muhandis,
di fatto questo è stato un atto di guerra. Unilaterale, non provocato e illegale.
Il presidente Trump potrebbe aver dato l’ordine. O lo Stato profondo degli Stati Uniti potrebbe avergli ordinato di dare l’ordine.
Non importa che Trump e Deep State siano in guerra.
Una delle rare ossessioni geopolitiche che uniscono entrambi è lo scontro permanente con l’Iran – qualificato dal Pentagono come una delle cinque principali minacce contro gli Stati Uniti, quasi a livello di Russia e Cina.
Tutto questo avrà delle conseguenze a breve termine ed altre ancora maggiori nel medio e lungo termine.
Bisogna capire quali siano le logiche che guidano gli avvenimenti.

Il caos come strategia di dominio

Per comprendere e spiegare queste logiche, saranno presenti a Modena, presso il Circolo La Terra dei Padri, il giorno 01/Febbraio, alle ore 17,30, un Giornalista ed attivista siriano, una studiosa iraniana, un analista italiano di controinformazione.

Una buona occasione per non mancare…..a Modena in via N. Biondo, 297…

Powered by WPeMatico

Condividi

Comments are closed.