Doping, accusa shock a Salazar: testava i farmaci sui figli (prima di darli agli atleti)

0

Alberto Salazar, guru dell’atletica americana, vincitore tre volte della maratona di New York e apprezzato tecnico, è stato squalificato per quattro anni per: “organizzazione e istigazione al doping e traffico di testosterone”. Salazar avrebbe usato i figli Alex e Troy come cavie per testare i limiti entro i quali il testosterone può essere individuato nei controlli antidoping.
Continua a leggere

Powered by WPeMatico

Condividi

Comments are closed.