Crociera nella Repubblica Dominicana per nuotare con le balene

0

In Repubblica Dominicana oggi è possibile nuotare accanto alle balene grazie ad un particolare tour in crociera: un’esperienza quasi ultraterrena, per entrare in contatto con animali straordinari.

Vedere da vicino una balena è qualcosa che non capita tutti i giorni. Per questo il tour operator Aquatic Adventures ha deciso di organizzare escursioni di una settimana per permettere ai suoi clienti di vivere un’esperienza indimenticabile. Viaggi che non hanno nulla a che vedere con quelli diffusi tramite Instagram, anzi: sono ispirati dal concetto che spesso e volentieri la natura supera la tecnologia.

La barca – lunga 124 metri – parte da Puerto Plata, una città balneare con voli diretti dagli Stati Uniti. E opera da gennaio ad aprile, in coincidenza con la stagione delle megattere. In questo periodo migliaia di balene viaggiano verso le acque più calde intorno a Hispaniola; l’equipaggio a bordo è esperto e in grado di supportare ogni viaggiatore a seconda delle esigenze. Molti membri del team sono laureati in biologia marina e fanno tutto il possibile per assicurarsi che gli ospiti siano a loro agio sia dentro che fuori la barca. La nave è composta da 10 cabine, ognuna delle quali è dotata di un bagno privato con acqua calda corrente (un vero vantaggio per chi dorme in in mare aperto).

Due volte al giorno, tempo permettendo, l’equipaggio porta gli ospiti in due imbarcazioni di 25 piedi per esplorare la Silver Bank, un banco sommerso nell’Oceano Atlantico. Gli esperti spingono gli osservatori in un vero e proprio mondo delle balene: ognuno ha il compito di individuarle ed eventualmente di dirigersi nella loro direzione per dare un’occhiata più da vicino. Quando una balena sembra propensa alla compagnia umana, un membro dell’equipaggio si tuffa in acqua e poi dà il via libera agli ospiti. Attraverso la tecnica del Passive In-Water Whale Encounter, ci si può avvicinare alle balene con movimenti non aggressivi e – equipaggiati con pinne e maschera per lo snorkeling– si può nuotare accanto alle megattere e ammirare i loro movimenti.

Spesso è possibile anche avvistare innumerevoli esibizioni acrobatiche dall’interno della barca. In tanti hanno assistito agli avvitamenti di alcune balene e al cosiddetto “lobtail”, quando il cetaceo schiaffeggia l’acqua. Oltre a questa incredibile esperienza, la crociera offre anche la possibilità di poter gustare piatti prelibati e di essere coccolati da un personale amichevole e divertente. Tra i piatti da non perdere ci sono le carnitas di spalla di maiale a cottura lenta, burritos e toast di avocado.

Powered by WPeMatico

Condividi

Comments are closed.