Beaulieu-sur-Mer, la villa segreta di Karl Lagerfeld sulla Costa Azzurra

0

La si intravede dalla spiaggia di Les Fourmis di Beaulieu-sur-Mer, Villa Kérylos.

Per visitarla, invece, bisogna inoltrarsi in un vicolo senza uscita che porta direttamente all’edificio. Meta di turismo, è una delle attrazioni più visitate della Costa Azzurra. Dal 1966 è stata inserita nella lista dei Monument historique della Francia e può essere visitata tutti i giorni dell’anno.

Costruita agli inizi del XX secolo , nel periodo Belle époque, proprio sul mare, sul modello dell’isola di Délos del II° secolo a.C. dall’archeologo Théodore Reinach – che ne fece la sua casa di villeggiatura – e dall’architetto Emmanuel Pontremoli, la Villa Greca Kérylos (in greco “Kérylos” significa “rondine di mare” e nella mitologia greca annunciava buoni presagi) è la riproduzione, unica al mondo, di un’antica villa greca.

Come la prua di una nave, rappresenta un invito a viaggiare nel cuore della Grecia antica poiché, dall’organizzazione degli spazi alla raffinatezza dei decori, tutto è stato ideato per ricreare l’atmosfera di una lussuosa e antica villa ellenica.

La Villa Kérylos è ufficialmente di proprietà della Fondazione Théodore Reinach dell’Institut de France. Ma c’è chi sostiene di avere visto più volte lo stilista tedesco e direttore creativo di Chanel Karl Lagerfeld aggirarsi nella casa, forse con la sua inseparabile gatta Choupette, e che ne fosse lui in realtà il vero proprietario.

Del resto, la posizione così appartata di Villa Kérylos sarebbe stata perfetta per chiunque avesse voluto celarsi al mondo. Un beun retiro per una celebrity, lontana da occhi indiscreti, a cui accedere senza essere vista.

Il contesto in cui è racchiusa la villa è bellissimo. Mare da una parte e montagne dall’altra. Tutt’intorno una fitta vegetazione e un porticciolo di pescatori che la separa dall’affollatissima spiaggia frequentata soprattutto da famiglie con bambini per via del fondale basso e dei sassolini su cui è facile passeggiare.

Se dall’esterno la palazzina attira lo sguardo per la sua particolarità, è al suo interno che lascia i visitatori letteralmente a bocca aperta. I decori fatti di marmi, mosaici, colonne, statue la rendono strepitosa. L’arredamento non è da meno: mobili antichi, cristalli, porcellane e tessuti preziosi arricchiscono ogni spazio.

Beaulieu, come dice il nome, è una località deliziosa del Sud della Francia. Pare che il nome glielo abbia dato Napoleone che, passando con le truppe sulla Moienne Corniche che corre a mezza altezza lungo tutta la Costa Azzurra, durante una sosta guardando in giù abbia pronunciato la frase: “Quel beau lieu!” (“Che bel posto!”).

A metà strada tra la lussuosa Montecarlo e la mondana Cannes, questa località è il perfetto angolino dove andare a riposarsi e dove tenersi lontano dalla confusione, pur avendola a portata di mano in caso venga voglia di gettarsi nella mischia.

villa-kerylos-beaulieu-sur-mer-karl-lagerfeld

https://siviaggia.it/feed/

Powered by WPeMatico

Condividi

Comments are closed.