Tutta Italia festeggia la Settimana del pianeta Terra

0

Sette giorni dedicati alla natura italiana, alla scoperta e al rispetto dell’ambiente nel quale viviamo, nella Settimana del Pianeta Terra.

Dal 14 fino al 21 ottobre si festeggia la Settimana del Pianeta Terra. Si tratta di un festival scientifico di caratura nazionale, giunto alla sua sesta edizione. Tantissimi gli eventi in tutt’Italia, con il chiaro intento di puntare i riflettori sul patrimonio naturale e geologico nostrano, soprattutto per quanto concerne quei luoghi meno visitati dai turisti.

Fonte Foto: Instagram

Un festival che, soltanto nel 2017, ha coinvolto 80mila partecipanti e, ovviamente, ambisce a fare anche meglio. È ad oggi il principale appuntamento in ambito geoscientifico, con località sparse sull’intero territorio italiano che si animano grazie a passeggiate di gruppo ed escursioni, in luoghi storici o alla scoperta di paesaggi mozzafiato.

A ciò si affiancano laboratori didattici per ragazzi e bambini, corredati da eventi artistici, convegni, conferenze, degustazioni e workshop. A organizzare il tutto, nelle varie località, sono scuole, università, enti locali e di ricerca, per una società più informata e conscia del territorio in cui prolifera.

Imparare ad apprezzare la natura italiana per diffondere un maggior rispetto per l’ambiente, giungendo infine a un’importante presa di coscienza: la necessità di prendersi cura del territorio in cui si vive, anche con gesti minimi nel quotidiano.

Cambiare il modo di rapportarci alla natura grazie a un lavoro d’informazione rivolto soprattutto alle nuove generazioni. Far appassionare i più piccoli alle scienze e in particolare alle geoscienze, per un’Italia più tutelata ma soprattutto italiani più coscienziosi e dall’animo green.

Fonte Foto: Instagram

Dal 2012 a oggi, la Settimana del Pianeta Terra è però rivolta anche ai più grandi, con escursioni in luoghi incredibili. Sarà possibile fare trekking guidato su montagne e ghiacciai, per poi andare alla scoperta di paesaggi marini o magari scoprire le bellezze di isole sempre ammirate da lontano e mai visitate davvero. Dai fiumi ai laghi, fino ai vulcani, con il 2017 che ha conteggiato ben 486 appuntamenti, per un totale di 172 località italiane.

Coinvolte tutte le regioni ed ecco l’elenco completo delle località interessate, con maggiori informazioni sul sito ufficiale della Settimana del Pianeta Terra:

  • Abruzzo: Palena, Penne, Lama dei Peligni
  • Basilicata: Muro Lucano, Pietrapertosa, Potenza, Rionero in Vulture, Matera
  • Calabria: Bisignano, Arcavacata di Rende, Aprigliano, Bisignano
  • Campania: Napoli, Capri, Aversa, Ischia, Benevento
  • Emilia-Romagna: Bologna, Baiso, Modena, Campogalliano, Solignano, Villa Minozzo
  • Friuli Venezia Giulia: Udine, Duino-Aurisina, Resia e Moggio Udinese, Trieste, San Daniele del Friuli, Trieste
  • Lazio, Roma, Guidonia Montecelio, Bagnoregio, Cisterna di Latina, Bagnoregio, Sant’Angelo Romano, Villa Santa Lucia
  • Liguria: Santo Stefano d’Aveto, Celle Ligure, Finale Ligure, Toirano, La Spezia, Sassello, Noli, Ne
  • Lombardia: Albino, Bergamo, Milano, Varese, Pavia, Vimercate, Valganna, Cecima, Cunardo, Monasterolo di Robecco d’Oglio
  • Marche: Jesi, Colli al Metauro, Urbino, Corinaldo, Sassocorvaro, Gagliole, Genga, Cemerino, Appignano del Tronto, Sassoferrato, Jesi, Pesaro e Urbino, Camerata Picena, Polesio, Fiorenzuola di Focara, Macerata
  • Molise: Venafro
  • Piemonte: Orsara Bormida, Viù, Zimone, Ormea, Asti, Vialfrè, Cherasco
  • Puglia: San Giovanni Rotondo, Ruvo di Puglia, Bari, Cassano delle Murge, Taranto, Foggia, Laterza, Barletta, Fasano, Lecce, Nardò, San Marco in Lamis, Cutrofiano
  • Sardegna: Porto Torres, Monserrato, Cagliari, Carbonia, Villasalto, Musullas
  • Sicilia: Capo d’Orlando, Castronovo di Sicilia, Floresta, Catania, Pantelleria, Caltagirone, Siracusa, Messina, Montalbano Elicona, Palermo, Milena e Campofranco, Petralia Sottana, Randazzo, Sinagra, Mussomeli, Aragona, Altofonte
  • Toscana: Rapolano Terme, Montieri, Siena, Lucca, Pisa, Semproniano, Prato
  • Trentino-Alto Adige: Rovereto
  • Umbria: San Venanzo, Spello, Piegaro, Spoleto, Allerona, Avigliano Umbro
  • Valle d’Aosta: Brusson, Nus, Saint-Marcel
  • Veneto: Padova, Venezia, Roana, Roncà
Fonte Foto: iStock

https://siviaggia.it/feed/

Powered by WPeMatico

Condividi

Comments are closed.