Seychelles, non solo mare e relax

0

Legate a sogni di morbidissime spiagge bianche e mare cristallino di cui innamorarsi, non è un mistero che le Seychelles siano da sempre associate a sfondi da cartolina.

L’arcipelago bagnato dalle acque dall’Oceano Indiano non è solo opzione “mare e relax” ma molto di più (come ha illustrato a un pubblico di giornalisti ed esperti di nozze e viaggi il CEO Sherin Francis di Seychelles Tourism Board durante il Zankyou Wedding Experience, tenuto a Roma lo scorso 4 ottobre).

E così è facile immaginare, nel racconto immerso in quello scenario rigoglioso, esotico e distante, al punto da sembrare irreale, le tradizioni e i costumi cosmopoliti di una terra abituata al mescolarsi con chi arriva da fuori, siano essi europei, africani e asiatici.

Un’isola che vive in un’estate permanente, in cui la cultura è miscela e l’architettura mostra tracce del suo passato, che ha subìto la presenza coloniale di Francia e Inghilterra, con le sue ville padronali a far da testimoni nel mezzo della colorata modernità.

La natura incontaminata di questo paradiso oceanico presenterà ai vostri occhi pari bellezza nei suoi parchi naturali, come nella selvatica bellezza del territorio, popolato da alberi centenari, da alcune specie di animali uniche al mondo, come le tartarughe giganti che a centinaia vivono sparse per tutto l’arcipelago, e meta della migrazione di moltissime (e rare) specie di uccelli.

Saprà incantarvi con i suoi giardini botanici, potendovi dare l’occasione di scoprire e imparare a conoscere spezie e frutti in tutte le loro proprietà anche quelle curative.

Un’attività alla quale non si può assolutamente rinunciare se si vogliono conoscere più isole, è l’island hopping che, come suggerisce il nome, consiste nel “saltare”, nel senso di visitarle rapidamente, com’è ovvio, da un’isola a un’altra esplorandola per diversi giorni o per visitarla in giornata.

E se dovete cercare una parola per descrivere il vostro viaggio, la troverete in: accoglienza; perché è con questa sensazione che vivrete il tempo trascorso in questa terra lussureggiante e calma, dove persino i venditori non trasformano ma la cortesia in insistenza o invadenza.

E aggiungerete, a questa impressione così sensibile, la meraviglia, come quella che i bambini provano nel vedere qualcosa per la prima volta: un’emozione regalata dalla scoperta e dalla curiosità per una terra così colorata ed endemicamente incantevole, che viverla solo distesi sotto il cielo, con il sole a illuminare tutto e il mare a bagnarvi i piedi, non potrebbe mai saziarvi.

Scoprire le Seychelles in quel racconto è stato come ricevere un regalo inaspettato, il prossimo potrebbe essere visitarle.

seychelles-viaggio-nozze

https://siviaggia.it/feed/

Powered by WPeMatico

Condividi

Comments are closed.