Il ristorante in cui tutti i clienti sono nudisti

0

Tra i tanti modi di godersi una cena, arriva un metodo decisamente stravagante: farlo completamente nudi.

Stanchi di organizzare cene romantiche sperando che continuino in un appartamento dove potersi concedere un momento di intimità? C’è la soluzione anche per questo: mangiare al ristorante completamente nudi, per non perdere proprio tempo prezioso. Non siamo sicuri, ma potrebbe essere quello che hanno pensato i creatori del ristorante “O’Naturel”, recentemente inaugurato a Parigi. Un ambiente allestito in modo che sia possibile rilassarsi completamente ed abbandonare le tensioni, per godersi una cena a base di specialità francesi completamente nudi.

L’idea arriva da due fratelli gemelli, Mike e Stephane Saada, che pur non essendo dei nudisti hanno intercettato l’opportunità di successo in un paese dove sembra andare molto in voga lo stile “naturalista”. Anche se l’idea appare rivoluzionaria, O’Naturel non è il primo ristorante per nudisti ad aver visto la luce in Europa. Precedentemente, un ristorante simile era stato aperto temporaneamente a Londra, e in seguito a Tenerife. Sembra che l’idea che abbia dato vita a tutto, sia stata quella di concedere a tutti la possibilità di provare ad essere “nudisti”, e non farlo solamente in estate e in spiaggia. Insomma, sembra proprio che questa sia un’esperienza che è possibile vivere durante tutto il corso dell’anno.

Il menù offerto dal ristorante vanta diverse specialità francesi, racchiuse in un menù minimalista che sembra andare molto in voga in Francia. All’entrata si consegna tutto ciò che si possiede –vestiti e cellulari compresi– per poi ricevere delle ciabatte da indossare ed essere accompagnati al proprio tavolo dai camerieri. Il ristorante è abbastanza piccolo e conta 20 tavoli, per garantire la miglior esperienza possibile senza creare il caos. Nonostante tutti i clienti debbano essere completamente nudi, i camerieri devono obbligatoriamente essere vestiti, per rispettare le norme sul lavoro vigenti in Francia.

Il ristorante sta riscuotendo un discreto successo, ma i proprietari specificano che è necessaria la prenotazione, per non ritrovarsi “impreparati” al tipo di cena a cui si va incontro. Inoltre, hanno aggiunto che lo scopo è quello di vivere un’esperienza totalmente “naturale”, e non si tratta di incontri a scopo sessuale. “La nudità non significa automaticamente sessualità” ha concluso infine il fratello Mike, per fare in modo che il concetto fosse chiarito a dovere.

Condividi

Leave A Reply