Polpette di cavolfiore e patate

0

Capita spesso di non saper come proporre alcune verdure ai più piccoli: il cavolfiore, ad esempio, non di certo tra i loro cibi preferiti, eppure contiene moltissime sostanze che fanno bene al nostro organismo. Abbinarle ad altri ingredienti può essere un’idea. Nella ricetta delle polpette di cavolfiore al forno, ad esempio, vengono utilizzate anche le patate, per un piatto pensato per i bimbi ma che di solito conquista anche i grandi. Non dimenticate che nella preparazione potete sostituire il cavolfiore bianco con quelli colorati, a seconda delle vostre preferenze.

Il cavolfiore, come le altre crucifere, contiene molte fibre e pochissime calorie (25 kcal per 100 g). Tra i sali minerali, abbonda soprattutto il potassio, e grazie alla fibra è un alimento molto saziante. Antiossidante e antitumorale, il cavolfiore merita senza dubbio un posto d’onore nella lista della spesa invernale.

 

Polpette di cavolfiore e patate
Porzioni3 persone

Ingredienti

Istruzioni
  1. Lavate le patate, lessatele e spellatele. Passatele nello schiacciapatate e lasciatele da parte in una ciotola.

  2. Lavate mondate il cavolfiore, dividetelo in cimette e lessatelo per 10 minuti, oppure cuocetelo al vapore per 15 minuti (controllate sempre la consistenza con una forchetta). Scolatelo e unitelo alle patate, schiacciando bene con una forchetta, per amalgamare il tutto.

  3. Salate leggermente, aggiungete il prezzemolo, dopo averlo sminuzzato, poi l’uovo e 2 cucchiai di pangrattato. Lavorate il composto e poi formate delle polpette, della dimensione che preferite.

  4. Passate le polpette nel pangrattato condito con i semi di sesamo e disponetele su una teglia ricoperta di carta da forno. Condite con un filo d’olio e infornate a 180°C in forno preriscaldato per 20 minuti.

L’articolo Polpette di cavolfiore e patate sembra essere il primo su InSalute.

Powered by WPeMatico

Condividi

Leave A Reply