Gli olandesi investono a Ollolai, in Barbagia

0

All’inizio sembrava una boutade: case in vendita a un euro per ripopolare il piccolo comune sardo di Ollolai, in Barbagia. L’amministrazione comunale, gestita dal sindaco Efisio Arbau aveva venduto, nel 2016, dei ruderi al costo simbolico di un euro, per rivitalizzare il centro storico e l’intera area.

Una troupe olandese, incuriosita dalla vicenda, aveva realizzato un documentario che aveva portato a uno scambio tra l’Olanda e Ollolai. Nel 2017 la tv olandese ha deciso di fare un reality show sull’esperienza di cinque famiglie nella cittadina della Barbagia.

Lo scopo del reality, intitolato “Het Italiaanse Dorp: Ollolai” è quello di monitorare il trasferimento dei protagonisti e il successivo adattamento alla nuova vita in Sardegna, nel piccolo centro di Ollolai. Inaspettatamente, le prime due puntate del reality hanno avuto molto successo: oltre settecentomila spettatori olandesi si sono appassionati alla vita dei loro concittadini alle prese con la ristrutturazione delle case e le nuove abitudini.

Barbagia, dando spazio agli investimenti legati al turismo e alla promozione dei prodotti locali.

Le cinque famiglie hanno terminato la ristrutturazione delle abitazioni e hanno deciso di creare a Ollolai, un paese di poco più di 1200 abitanti, delle opportunità lavorative. Tra i primi a intraprendere anche dei progetti lavorativi c’è un operatore turistico che ha deciso di fare dei veri e propri itinerari in Barbagia, puntando a far arrivare in zona visitatori da tutto il mondo, non solo dall’Olanda. E poi c’è una stilista che ha voluto far sfilare la sua prima collezione realizzata in Italia tra le strade della cittadina sarda. L’obiettivo di entrambi è quello di impiegare personale del posto nelle loro aziende per creare anche nuove opportunità di lavoro.

della tv olandese Rtl, che sta già preparando le prossime puntate.

Powered by WPeMatico

Condividi

Comments are closed.